Zum Inhalt springen

Della ferriera al produttore di acciaio

Le origini della Von Roll risalgono al 1804. Franz Peter Ludwig Leo, barone von Roll di Emmenholz fondò ai quei tempi una fabbrica di terraglia e maiolica faentina nel Matzendorf di Soletta e a Aedermannsdorf. Poco tempo dopo iniziò ad operare nel settore siderurgico e investì capitali nelle industrie Thaler di quel tempo che si occupavano dell’estrazione e della relativa fusione di minerali.

Solo dieci anni più tardi le speranze di una rapida crescita furono improvvisamente smorzate. I soci francesi si ritirarono dal progetto e venne così a mancare il capitale per il proseguimento dell’attività. Alla fine però Ludwig Von Roll insieme all’intermediario Josef Lack riuscì a salvare l’impresa. Il banchiere basilese Emanuel La Roche mise a disposizione nuovi mezzi contribuendo così ad attenuare l’opprimente indebitamento. La crisi economica francese del 1826/27 riportò la Von Roll in una nuova situazione drammatica. Seguirono poi 40 anni in cui l’azienda approfittò della grande domanda di ferro sulla scia del processo di industrializzazione. Nel 1836 entrò in funzione a Gerlafingen il primo laminatoio. La guerra del 1870/71 gettò nuovamente in crisi la Von Roll costringendola a licenziare numerosi collaboratori. Nel corso del successivo boom economico l’azienda crebbe notevolmente di dimensioni. Nel 1916 venne costruita la prima acciaieria. La produzione d’acciaio aumentò costantemente negli anni seguenti. Nel corso della seconda guerra mondiale Von Roll garantì in gran parte l’approvvigionamento di ferro ed acciaio alla Svizzera. Negli anni 60 del ultimo secolo, l’acciaieria è sulla cresta del onda, 3’000 persone guadagnarono il loro pane quotidiano nella sede. La focalizzazione su mercati specifici e il progresso tecnico hanno portato al adattamento del organico di 500 collaboratrici e collaboratori e di 35 apprendisti.

La quantità prodotta allo stesso tempo si è rialzata. Nel ambito della riorganizzazione la von Roll AG 1996 vende il dipartimento dei prodotti di acciaio alla von Moos AG, l’odierna Swiss Steel AG. 2003 il concerno Schmolz e Bickenbach prende a bordo il gruppo. Con l’acquisizione dalla Beltrame Group 2006 avviene l’integrazione nel mercato dei laminati mercantili  è diventa un impresa efficace internazionale. Oggi la Stahl Gerlafingen produce prodotti di acciaio di alto livello per l’industria e per l’economia di edificazione in Svizzera e in Europa.